Corso dgr – cbta 7.1/funzione enac f1 (ex cat.1,2) preparazione di merci pericolose

Durata corso iniziale: 32:00 h
Durata corso aggiornamento: 16:00 h
Modalità: Aula, Distance learning
Corso indicato per: Handler, Addetto sicurezza (screener_x-ray), Impiegato ufficio operativo, personale aeroportuale/di_rampa, Tutti, Cargo agent
Iniziale

Il ‘Corso Merci Pericolose – DGR 7.1’ di Alha Academy è progettato per fornire adeguata formazione del Personale responsabile della preparazione della spedizione delle merci pericolose esclusi materiali radioattivi

0.0 Comprendere le basi delle merci pericolose
0.1 Riconoscimento delle merci pericolose
0.1.1 Comprendere la definizione
0.1.2 Riconoscere il quadro giuridico (requisiti legali globali, locali, di formazione)
0.1.3 Identificare l’ambito di applicazione
0.2 Individuazione delle limitazioni generali
0.2.1 Sviluppare un senso di merci pericolose potenzialmente nascoste
0.2.2 Riconoscere la differenza tra merci pericolose nascoste e non dichiarate
0.2.3 Familiarizzare con le disposizioni relative ai passeggeri rispetto alle disposizioni relative alle merci in varie situazioni (esempi)
0.3 Posizionamento di diversi ruoli e responsabilità
0.3.1 Chiarire il ruolo individuale e collettivo delle persone coinvolte nella catena di approvvigionamento
0.3.2 Comprendere le responsabilità dei passeggeri
0.3.3 Riconoscere il ruolo e l’impatto delle variazioni dello Stato e dell’operatore
0.4 Comprendere la criticità della classificazione e dell’imballaggio
0.4.1 Distinguere tra pericolo e rischio
0.4.2 Identificare le informazioni generali su classi e divisioni
0.4.3 Comprendere i principi generali dei gruppi d’imballaggio
0.4.4 Considerare i pericoli multipli
0.5 Interpretare la comunicazione del pericolo
0.5.1 Riconoscere i diversi requisiti fondamentali di marcatura
0.5.2 Riconoscere la varietà dell’etichettatura e il suo significato
0.5.3 Identificare la documentazione richiesta per le spedizioni DG e il loro ruolo nel processo.
0.6 Familiarizzare con la risposta di emergenza di base
0.6.1 Sensibilizzare sulle procedure generali di emergenza
0.6.2 Riconoscere le procedure di emergenza specifiche per paese, comprese le esenzioni e le approvazioni
0.6.3 Applicare i requisiti di risposta di emergenza del datore di lavoro

1 Classificazione delle merci pericolose
1.1 Valutare la sostanza o l’articolo rispetto ai criteri di classificazione
1.1.1 Determinare se si tratta di merci pericolose
1.1.2 Determinare se è vietato in qualsiasi circostanza
1.2 Determinazione della descrizione delle merci pericolose
1.2.1 Determinare la classe o divisione
1.2.2 Determinare il gruppo d’imballaggio
1.2.3 Determinare il nome di spedizione corretto e il numero ONU
1.2.4 Determinare se è vietato a meno che l’approvazione o l’esenzione è concessa
1.3 Rivedere le disposizioni speciali
1.3.1 Valutare se la disposizione speciale (o le disposizioni speciali) è applicabile
1.3.2 Applicare disposizioni particolari(i)

2 Preparazione della spedizione di merci pericolose
2.1 Valutare le opzioni di imballaggio, comprese le limitazioni di quantità
2.1.1 Considerare le limitazioni (quantità de minimis, quantità esenti, quantità limitate, aeromobili passeggeri, aeromobili tutto cargo, disposizioni speciali, merci pericolose nella posta)
2.1.2 Considerare le variazioni dello Stato e dell’operatore
2.1.3 Determinare se è possibile utilizzare un unico imballaggio per differenti merci pericolose
2.1.4 Selezionare le modalità di spedizione delle merci pericolose in base a limitazioni e variazioni
2.2 Applicazione dei requisiti di imballaggio
2.2.1 Considerare i vincoli delle istruzioni per l’imballaggio
2.2.2 Selezionare materiali di imballaggio appropriati (assorbenti, ammortizzanti, ecc.)
2.2.3 Assemblare il collo/imballaggio
2.2.4 Rispettare il verbale di prova dell’imballaggio quando è richiesto un imballaggio conforme alle specifiche UN
2.3 Applicare marchi ed etichette
2.3.1 Determinare i marchi applicabili
2.3.2 Applicare i marchi
2.3.3 Determinare le etichette applicabili
2.3.4 Applicare le etichette
2.4 Valutare l’uso del sovraimballaggio (overpack)
2.4.1 Determinare se è possibile utilizzare l’overpack
2.4.2 Se necessario, applicare le marcature
2.4.3 Se necessario applicare etichette
2.5 Preparare la documentazione
2.5.1 Compilare il documento di trasporto delle merci pericolose
2.5.2 Compilare altri documenti di trasporto (ad es. lettera di vettura aerea)
2.5.3 Includere altra documentazione richiesta (approvazioni/esenzioni, ecc.)
2.5.4 Conservare le copie dei documenti come richiesto

3.1 Verificare la documentazione
3.1.1 Verificare il documento di trasporto delle merci pericolose
3.1.2 Verificare altri documenti di trasporto (ad es. lettera di vettura aerea)
3.1.3 Verifica di altri documenti (esenzioni, approvazioni, ecc.)
3.1.4 Verificare le variazioni di Stato/operatore
3.2 Verificare imballaggio(i) collo(i)
3.2.1 Verificare le marcature
3.2.2 Verificare le etichette
3.2.3 Verifica il tipo di imballaggio
3.2.4 Verificare le condizioni del collo
3.2.5 Verificare le variazioni di Stato/Operatore
3.3.1 Completare la lista di controllo dell’accettazione (checklist)

Iniziale

Il ‘Corso Merci Pericolose – DGR 7.1’ di Alha Academy è progettato per fornire adeguata formazione del Personale responsabile della preparazione della spedizione delle merci pericolose esclusi materiali radioattivi

0.0 Comprendere le basi delle merci pericolose
0.1 Riconoscimento delle merci pericolose
0.1.1 Comprendere la definizione
0.1.2 Riconoscere il quadro giuridico (requisiti legali globali, locali, di formazione)
0.1.3 Identificare l’ambito di applicazione
0.2 Individuazione delle limitazioni generali
0.2.1 Sviluppare un senso di merci pericolose potenzialmente nascoste
0.2.2 Riconoscere la differenza tra merci pericolose nascoste e non dichiarate
0.2.3 Familiarizzare con le disposizioni relative ai passeggeri rispetto alle disposizioni relative alle merci in varie situazioni (esempi)
0.3 Posizionamento di diversi ruoli e responsabilità
0.3.1 Chiarire il ruolo individuale e collettivo delle persone coinvolte nella catena di approvvigionamento
0.3.2 Comprendere le responsabilità dei passeggeri
0.3.3 Riconoscere il ruolo e l’impatto delle variazioni dello Stato e dell’operatore
0.4 Comprendere la criticità della classificazione e dell’imballaggio
0.4.1 Distinguere tra pericolo e rischio
0.4.2 Identificare le informazioni generali su classi e divisioni
0.4.3 Comprendere i principi generali dei gruppi d’imballaggio
0.4.4 Considerare i pericoli multipli
0.5 Interpretare la comunicazione del pericolo
0.5.1 Riconoscere i diversi requisiti fondamentali di marcatura
0.5.2 Riconoscere la varietà dell’etichettatura e il suo significato
0.5.3 Identificare la documentazione richiesta per le spedizioni DG e il loro ruolo nel processo.
0.6 Familiarizzare con la risposta di emergenza di base
0.6.1 Sensibilizzare sulle procedure generali di emergenza
0.6.2 Riconoscere le procedure di emergenza specifiche per paese, comprese le esenzioni e le approvazioni
0.6.3 Applicare i requisiti di risposta di emergenza del datore di lavoro

1 Classificazione delle merci pericolose
1.1 Valutare la sostanza o l’articolo rispetto ai criteri di classificazione
1.1.1 Determinare se si tratta di merci pericolose
1.1.2 Determinare se è vietato in qualsiasi circostanza
1.2 Determinazione della descrizione delle merci pericolose
1.2.1 Determinare la classe o divisione
1.2.2 Determinare il gruppo d’imballaggio
1.2.3 Determinare il nome di spedizione corretto e il numero ONU
1.2.4 Determinare se è vietato a meno che l’approvazione o l’esenzione è concessa
1.3 Rivedere le disposizioni speciali
1.3.1 Valutare se la disposizione speciale (o le disposizioni speciali) è applicabile
1.3.2 Applicare disposizioni particolari(i)

2 Preparazione della spedizione di merci pericolose
2.1 Valutare le opzioni di imballaggio, comprese le limitazioni di quantità
2.1.1 Considerare le limitazioni (quantità de minimis, quantità esenti, quantità limitate, aeromobili passeggeri, aeromobili tutto cargo, disposizioni speciali, merci pericolose nella posta)
2.1.2 Considerare le variazioni dello Stato e dell’operatore
2.1.3 Determinare se è possibile utilizzare un unico imballaggio per differenti merci pericolose
2.1.4 Selezionare le modalità di spedizione delle merci pericolose in base a limitazioni e variazioni
2.2 Applicazione dei requisiti di imballaggio
2.2.1 Considerare i vincoli delle istruzioni per l’imballaggio
2.2.2 Selezionare materiali di imballaggio appropriati (assorbenti, ammortizzanti, ecc.)
2.2.3 Assemblare il collo/imballaggio
2.2.4 Rispettare il verbale di prova dell’imballaggio quando è richiesto un imballaggio conforme alle specifiche UN
2.3 Applicare marchi ed etichette
2.3.1 Determinare i marchi applicabili
2.3.2 Applicare i marchi
2.3.3 Determinare le etichette applicabili
2.3.4 Applicare le etichette
2.4 Valutare l’uso del sovraimballaggio (overpack)
2.4.1 Determinare se è possibile utilizzare l’overpack
2.4.2 Se necessario, applicare le marcature
2.4.3 Se necessario applicare etichette
2.5 Preparare la documentazione
2.5.1 Compilare il documento di trasporto delle merci pericolose
2.5.2 Compilare altri documenti di trasporto (ad es. lettera di vettura aerea)
2.5.3 Includere altra documentazione richiesta (approvazioni/esenzioni, ecc.)
2.5.4 Conservare le copie dei documenti come richiesto

3.1 Verificare la documentazione
3.1.1 Verificare il documento di trasporto delle merci pericolose
3.1.2 Verificare altri documenti di trasporto (ad es. lettera di vettura aerea)
3.1.3 Verifica di altri documenti (esenzioni, approvazioni, ecc.)
3.1.4 Verificare le variazioni di Stato/operatore
3.2 Verificare imballaggio(i) collo(i)
3.2.1 Verificare le marcature
3.2.2 Verificare le etichette
3.2.3 Verifica il tipo di imballaggio
3.2.4 Verificare le condizioni del collo
3.2.5 Verificare le variazioni di Stato/Operatore
3.3.1 Completare la lista di controllo dell’accettazione (checklist)

ti suggeriamo anche

Torna su